Arte & Natura Rassegna Interregionale Artigianale Artistica Floreale ispirata alla Natura – 8° edizione Sabato 22 e Domenica 23 Marzo 2014 Nella settecentesca Villa Corvini a Parabiago (MI)

Scritto da Michela | 15 marzo, 2014

Arte & Natura

Rassegna Interregionale Artigianale Artistica Floreale ispirata alla Natura – 8° edizione

Sabato 22 e Domenica 23 Marzo 2014

Nella settecentesca Villa Corvini a Parabiago (MI)

Ingresso gratuito

Vendita diretta dai produttori

Orari apertura evento al pubblico:

Sabato e Domenica dalle ore 10.00 alle ore 19.30

Arte & Natura è un mondo di creatività da scoprire                                                                                                                                                               

Sabato 22 e Domenica 23 Marzo, si svolgerà l’ottava edizione di Arte & Natura, una grande e ricca esposizione di Artigianato Artistico di Qualità ispirato alla Natura e Florovivaismo, con partecipanti provenienti da diverse Regioni d’Italia.

A interpretare, rappresentare e celebrare la natura, il suo linguaggio che abbraccia tutta la fantasia, la sua sorgente sempre viva che ispira poeti e letterati, ci sono ceramisti, vivaisti specializzati e particolari, scultori, pittori, sartorie, modiste, orafi, e tanti altri artisti ed artigiani professionisti e qualificati e scuole di settore, provenienti da diverse zone d’Italia durante l’evento Arte & Natura, patrocinato da Regione Lombardia, Provincia di Milano, Comune di Parabiago, ideato ed organizzato da Associazione culturale e artistica Iperbole ed Eventi doc di Myriam Vallegra in collaborazione con Centro Servizi Villa Corvini e Comune di Parabiago.

…l’articolo continua »

I GIARDINI DI VILLA DELLA PERGOLA AD ALASSIO

Scritto da Michela | 5 marzo, 2014

A partire da sabato 29 marzo aprono al pubblico i Giardini di Villa della Pergola ad Alassio, sulla Riviera ligure di Ponente, che offrono ai visitatori un’impareggiabile vista dell’intero golfo di Alassio, dall’isola Gallinara fino a intravvedere la Corsica.

Realizzati alla fine del XIX secolo, essi rappresentano un raro esempio di giardini inglesi in Italia, strettamente legati alla storia della comunità anglosassone che aveva scelto questo angolo di Riviera come meta preferita di villeggiatura.

Nel 2012, dopo 6 anni di lavori, un sapiente restauro curato dall’architetto paesaggista Paolo Pejrone ha restituito all’antico splendore i 22.000 metri quadrati dei Giardini, in cui ora convivono in armonia vegetazione mediterranea e piante rare della flora esotica, in quel clima lussureggiante che, nel 1903, ispirò il musicista Edward Elgar per la sua composizione sinfonica “In the South (Alassio)”.

Da fine marzo a fine ottobre dunque, ogni sabato e domenica – e durante la settimana solo per i gruppi – questo angolo di paradiso aprirà i suoi cancelli al pubblico con visite guidate.

…l’articolo continua »

Vivi la magia delle colline Sabine tra ville e casali in affitto nel Lazio

Scritto da Michela | 6 dicembre, 2013

Cerquabella è tra i casali in affitto in Lazio messi a disposizione dai tour operator italiani per le tue vacanze o i tuoi soggiorni immersi nelle campagne che separano i territori umbri, laziali ed abruzzesi.

Cerquabella è una proprietà che risale al lontano 1700 e che mantiene la struttura e le architetture del tempo, ma con una recente ristrutturazione che ha riconsegnato vigore e splendore all’immobile. Particolari del casale sono, senza dubbio, il pergolato panoramico dal quale poter godere del relax e delle meraviglie del paesaggio delle colline Sabine, così come i caratteristici pavimenti in cotti all’interno e la pavimentazione esterna con mattoni fatti a mano. Il casale è realizzato su due piani collegati tra loro da una scala in legno che dividono l’area giorno con cucina, salone e sala da pranzo dalla zona notte con le camere da letto. Cerquabella può ospitare fino a 9 persone potendo contare anche su un piccolo appartamento collegato alla struttura mediante una scala ed accessibile dal piazzale esterno. E’ parte della proprietà Cerquabella una piscina indipendente distante 10 metri dal casale ed accessibile mediante una caratteristica scalinata in pietra; la piscina è dotata di doccia esterna e di uno spazio antistante per sdraio e lettini dove potersi rilassare e prendere il sole.

…l’articolo continua »

CHIUSURA STAGIONE 2013 AI GIARDINI DI SISSI MERANO E ANTICIPAZIONI NOVITA’ 2014 – MERANO

Scritto da Michela | 23 novembre, 2013

Con l’inverno ormai alle porte, i Giardini di Castel Trauttmansdorff a Merano chiudono i battenti e danno appuntamento a tutti i visitatori il 1° aprile 2014, per un inizio di stagione ricco di sorprese e novità.

Premiati come Giardino Internazionale dell’Anno 2013 presso la Garden Tourism Conference di Toronto, Canada, i Giardini di Sissi dimostrano il loro ruolo di battistrada nel settore del turismo verde, attestato dai quasi 400.000 ospiti che hanno scelto anche quest’anno di visitare il meraviglioso universo botanico, nonostante una primavera fresca e piovosa, un’estate arrivata piuttosto in ritardo, ma favoriti da un autunno soleggiato con temperature miti.

Con 1.700 visitatori al giorno di media su 230 complessivi di apertura, i Giardini si riconfermano la meta turistica più amata dell’Alto Adige e dove il mese di maggio ha registrato il maggior afflusso con oltre 68.000 presenze, seguito da ottobre con più di 40.000 biglietti venduti. Ai visitatori usuali che provengono da Italia, Germania, Austria e Svizzera, si sono aggiunti quest’anno anche quelli provenienti da Giappone, Canada e Stati Uniti, che identifica sempre più l’internazionalità del parco meranese, confermata anche dalla partecipazione in questi giorni, per la prima volta, alla fiera “World Tulip Summit” di Istanbul, in rappresentanza dell’Italia , dove verrà presentata alla stampa e agli operatori la tulipa Trauttmansdorff, la varietà di tulipano che ha inaugurato l’assortimento di fiori “Trauttmansdorff” nel 2009.

…l’articolo continua »

Sapori di Maremma: Fattoria San Lorenzo e il suo Ristorante Casa Livia

Scritto da Michela | 13 agosto, 2013

La Maremma Toscana è una terra sorprendente, caratterizzata dai panorami più vari: dai fertili pendii vulcanici del Monte Amiata, alle lunghe spiagge sabbiose di Punta Ala e Ansedonia, sino ai percorsi attraverso i Monti dell’Uccellina e le isole di Giannutri, del Giglio e Montecristo. Oltre a scorci affascinanti dall’incomparabile bellezza, la regione offre al viaggiatore prodotti e sapori genuini dal mare, dai campi e dai boschi. Le case vacanza della Fattoria San Lorenzo, in provincia di Grosseto, permettono agli ospiti di godere del verde e della tranquillità, e di gustare la cucina tipica maremmana nel suo ristorante interno Casa Livia.

Per trascorrere una vacanza in Maremma immersi nel più assoluto comfort e relax Fattoria San Lorenzo offre la comodità di un appartamento e ben due ristoranti al suo interno per quando non si vuole cucinare. Il Ristorante Casa Livia propone una cucina tipica maremmana mentre al Kulbacher Platz è possibile gustare birra e piatti bavaresi.

La Fattoria San Lorenzo con 450 ettari di proprietà e 3 casali propone 38 case vacanza accoglienti e confortevoli a pochi chilometri da Castiglione della Pescaia e Punta Ala ed a soli 5 km dal centro abitato di Grosseto. La Fattoria, una delle più antiche strutture agricole della zona, è un complesso architettonico vario ed articolato che conserva la bellezza della semplicità arricchita dei più moderni comfort abitativi, come le grandi piscine a disposizione degli ospiti accanto ad ogni casale. I campi che la circondano servono ogni anno alla sperimentazione di nuovi tipi di sementi per la tutela ed il mantenimento del patrimonio agricolo. La struttura dispone inoltre di un impianto di biomasse, che produce energia elettrica grazie alla fermentazione anaerobica dei prodotti agricoli coltivati: una testimonianza attiva di amore e rispetto verso l’ambiente della Maremma. Prezzi a partire da euro 60,00.

…l’articolo continua »

La settimana di Ferragosto al Giardino di Oropa

Scritto da Michela | 12 agosto, 2013

Come ogni anno dalla sua apertura, il Giardino Botanico di Oropa a Ferragosto cerca di dare un’impronta di arricchimento culturale alla giusta e doverosa giornata di riposo e svago, offrendo al pubblico che affluisce numeroso al Santuario e nei dintorni la possibilità di trascorrere un po’ di tempo tra i suoi freschi sentieri, approfittare della disponibilità del personale a fornire informazioni sull’ambiente e sulle caratteristiche della Riserva del Sacro Monte di Oropa e del Sito UNESCO (Patrimonio dell’Umanità dal 2003), accompagnare i propri figli o nipoti in un luogo protetto a scoprire nuove emozioni: ad avvicinarsi, insomma, alla cultura, alla natura, al mondo delle piante e della biodiversità.

La società moderna è ormai informata su alcuni temi simbolici della conservazione, come ad esempio i grandi mammiferi, la qualità dell’aria, uccelli, acque, ecc. Le piante sono spesso considerate come qualcosa di statico, una semplice componente del paesaggio. Essenzialmente questo è vero, ma è altrettanto vero che le piante giocano un ruolo ben più importante della strutturazione del paesaggio.
…l’articolo continua »

Alla scoperta della biodiversità della Val Sanguigno_10,11 e 15 AGOSTO (VALGOGLIO-BG)

Scritto da Michela | 8 agosto, 2013

PromoSerio, agenzia di promozione territoriale, in collaborazione con il Parco delle Orobie Bergamasche ed il Comune di Valgoglio, organizza per Sabato 10 agosto, domenica 11 agosto e giovedì 15 agosto  tre VISITE GUIDATE alla scoperta della VAL SANGUIGNO, in ValSeriana (Bergamo).

La durata della visita è dalle ore 10.00 alle 15.30 nella giornata di sabato e dalle ore 8.30 alle 16.00 nella giornata di domenica e giovedì: escursione ideale per famiglie e amanti della natura, di medio-bassa difficoltà. Il ritrovo è fissato presso la Centrale di Aviasco nel comune di Valgoglio, piccolo borgo situato tra l’abitato di Gromo ed Ardesio.

Promoserio lancia un nuovo progetto: «SerioGreen», l’iniziativa dedicata al turismo verde per scoprire e valorizzare le aree ad elevato standard naturale. Sono cinque le perle ambientali protagoniste della prima fase dell’iniziativa: Valcanale, Valzurio, Valvertova, Riserva del Giovetto e Val Sanguigno.  E proprio a quest’ultima sono dedicate le visite guidate in programma a maggio e per tutta la stagione estiva. Grazie all’intesa con il Parco delle Orobie bergamasche e con il comune di Valgoglio è possibile esplorare, conoscere e contemplare angoli e scorci di una delle valli più affascinanti di tutta la Lombardia. Un’area unica e ancora incontaminata, caratterizzata da una significativa biodiversità, torbiere e da un sistema di pozze, forre e cascate. Un’oasi, una vera e propria perla naturalistica delle Orobie tutta da scoprire, guidati da accompagnatori opportunamente formati dal Parco delle Orobie,  che conducono i visitatori attraverso le meraviglie della Val Sanguigno.
…l’articolo continua »

10 e 11 agosto con 6 escursioni diverse in Appennino

Scritto da Michela | 7 agosto, 2013

Sei proposte diverse in un solo fine settimana, in un condensato di luoghi, ambiente e di cultura di due valli dalle tradizioni fortemente radicate in quella fetta di territorio che unisce l’Appennino tosco-emiliano a quello ligure.

Proposte di differenti difficoltà e durata, per bambini, famiglie, camminatori meno allenati ed escursionisti esperti.

Dalla riscoperta delle tradizioni religiose e popolari alla gastronomia tipica, alla vista del tramonto e delle stelle cadenti con due iniziative diverse contemporanee. Con approfondimenti storici in luoghi misteriosi e abbandonati dall’alta valenza simbolica, raggiungibili solo grazie all’accompagnamento di guide esperte che vivono e operano tutto l’anno nei luoghi esplorati.

Nelle settimane successive, approfittando della presenza di villeggianti ma anche di persone in fughe dal caldo delle città e delle pianure, escursioni anche infrasettimanali e addirittura una proposta di vacanza vera e propria di 3 giorni, da ferragosto al sabato successivo, con attendamenti sotto le stelle nei boschi di alto fusto di faggio e in castagneti secolari.

Il gruppo delle guide delle valli del Taro e del Ceno è stato costituito per coordinare e promuovere le attività di turismo escursionista della montagna a sudovest di Parma e nei territori limitrofi.

…l’articolo continua »

Domenica 11 agosto: novità al Giardino!

Scritto da Michela | 6 agosto, 2013

Si inaugura ufficialmente, domenica prossima, un nuovo percorso del “GiardinGiocando” al Giardino Botanico di Oropa. Nato da alcuni anni con il sostegno di privati, il GiardinGiocando sono proposte didattiche per i più piccoli ed i loro famigliari che ora, con il percorso “A caccia della traccia! Animali più… o meno visibili nel Giardino Botanico di Oropa “ si arricchisce di una nuova proposta.

Si tratta di 12 piastrelle posizionate lungo i sentieri dell’Oasi, su ognuna delle quali è disegnata la traccia (o la sagoma) di un animale che abita i territori della Riserva di Oropa: identificato l’animale si possono leggere le sintetiche informazioni sul materiale consegnato all’ingresso e continuare la ricerca. …l’articolo continua »