CAPOGIRO | Museo San Francesco, Repubblica di San Marino | 9 giugno-22 luglio 2012

Scritto da Michela | 4 giugno, 2012

La Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea della Repubblica di San Marino è lieta di annunciare l’apertura della mostra Capogiro che si terrà dal 9 giugno al 22 luglio presso il Museo San Francesco.

L’esposizione, curata dalle studiose Cristina Calicelli e Sara Ugolini, ruota intorno all’immagine della testa, uno dei soggetti preferiti della storia dell’arte che fin dall’antichità l’ha trasformata nel modulo di riferimento di tutte le porzioni corporee, nella protagonista di truculenti martiri e decapitazioni, oppure nella trasposizione scultorea di un ritratto fisionomico e nell’emblema dell’identità individuale. Ma ci sono altre funzioni, forme e significati che la testa contiene e propone. Entusiasmati dalla possibilità di appellarsi a questi molteplici sguardi si è deciso di accostare a materiali di provenienza medica i lavori di autori riconosciuti e apprezzati a livello internazionale, e quelli di giovani artisti contemporanei, alle cui visioni – altrettanto suggestive – la critica ha attribuito spesso l’epiteto di “irregolari”. In mostra saranno presenti opere provenienti dai principali atelier italiani (Adriano e Michele, Alce in Rosso, Blu Cammello, La Manica Lunga – officina creativa, La Tinaia) e da due importanti atelier del Belgio, da alcune collezioni private e dal Museo delle Culture di Lugano, una delle istituzioni più autorevoli nel campo dell’antropologia dell’arte. La mostra è corredata da un catalogo edito da Grafiche Damiani con testi di Cristina Calicelli, Paolo Maiullari e Sara Ugolini.

Artisti: Anonimi del Museo delle Culture di Lugano, Claudio AMBROSINI, Maurizio ANZERI, Carla COLLESEI BILLI, James BROWN, Maria Concetta CASSARÀ, Antonio DALLA VALLE, Gino DE DOMINICIS, Giordano GELLI, Gilberto GIOVAGNOLI, Ted GORDON, Brigitte JADOT, Osvaldo LICINI, Massimo MANO, Giacomo MARTINETTI, Alessandra MICHELANGELO, Francesco MOTOLESE, Michele MUNNO, Beatrice PASQUALI, Alessandro PESSOLI, Gabriele PICCO, Paola PONTIGGIA, Christine REMACLE, Franca SETTEMBRINI, Luciano TREBINI, Carlo ZINELLI, Giuseppe ZIVIERI.

…l’articolo continua »

Così Goldin festeggia i 15 anni di Linea d’ombra

Scritto da Michela | 12 gennaio, 2012

Dal 21 gennaio, aprono le grandi mostre di Rimini e San Marino.
Ma già dal 10 gennaio, il sito di Linea d’ombra presenta e illustra i maggiori capolavori.
Poi la “Settimana Linea d’ombra” (dal 21 al 27 gennaio) con visite guidate gratuite, sconti, promozioni nelle mostre e nelle città.
E per i primi 50 di Facebook, anteprima privata guidata da Goldin e per chi è più veloce, anche l’omaggio del catalogo.

Nelle scorse settimane Linea d’ombra, la società creata e diretta da Marco Goldin, ha compiuto i suoi quindici anni di età, e di attività, essendo stata costituita nel dicembre del 1996. Sono stati 15 ani di successi ed è quindi del tutto naturale che Linea d’ombra voglia ricordarli, anche se in modo quasi amichevole e non celebrativo.

A suo modo, naturalmente. Ovvero proponendo al pubblico due straordinari eventi espositivi, l’uno a Rimini, il secondo a San Marino, mostre che prederanno il via tra pochi giorni, il 21 gennaio.
A proposito di “Da Vermeer a Kandinsky. Capolavori dai musei del mondo a Rimini”, che sarà aperta dal 21 gennaio al 3 giugno a Castel Sismondo di Rimini, Goldin afferma: “Sarà come sfogliare le pagine di un libro meraviglioso dedicato alla pittura dal Cinquecento al Novecento, racconto appassionante e comprensibile a tutti quant’altri mai. A essere sfogliate saranno però idealmente le pareti di un museo. Nelle sale di Castel Sismondo si succederanno infatti opere straordinarie tra gli altri di Tiziano e Tintoretto, di Vermeer e Van Dyck, di El Greco e Velázquez, di Canaletto e Turner, di Manet e Monet, di Renoir e Van Gogh, di Matisse e Picasso. Sarà un viaggio incredibile nella migliore pittura europea”.
Mentre a San Marino, nelle sale di Palazzo SUMS, la mostra “Da Hopper a Warhol. Pittura americana del XX secolo a San Marino” “si soffermerà sul grande Novecento americano, come logica prosecuzione, e conclusione, dell’esposizione riminese. Artisti indimenticabili e notissimi come Hopper e Rothko, come Pollock e Gorky, come Warhol e Lichtenstein consentiranno di seguire le tracce di questa pittura così piena di forza, dall’Action Painting fino alla Pop Art”.
…l’articolo continua »

Da Hopper a Warhol. Pittura americana del XX secolo a San Marino

Scritto da Michela | 15 dicembre, 2011

Non si è mai fatta in Italia una mostra sulla pittura americana del XX secolo, che la analizzi e la percorra completamente. Solo, di tanto in tanto, qualche esposizione monografica. La rassegna di San Marino non ha ovviamente l’ambizione di tracciare questo percorso nella sua interezza, perché il numero di opere, una ventina, non lo consente. Ma si presenta comunque come la prima circostanza in cui, attraverso nomi celebri, la vicenda pittorica statunitense del Novecento viene almeno raccontata lungo tutto lo scorrere del secolo.

“Da Hopper a Warhol. Pittura americana del XX secolo a San Marino”, curata da Marco Goldin, è proposta a Palazzo SUMS dal 21 gennaio al 3 giugno (in parallelo alla grande mostra riminese “Da Vermeer a Kandinsky. Capolavori dai musei del mondo a Rimini”), per volontà della Fondazione San Marino Cassa di Risparmio – Sums, della Repubblica di San Marino, Segreteria di Stato per l’Istruzione e la Cultura e Segreteria di Stato per il turismo e lo Sport, da SUMS – Società Unione Mutuo Soccorso della Repubblica di San Marino e da Linea d’ombra, con il contributo di Gruppo SIT e Del Conca.

…l’articolo continua »

Musei Vaticani a San Marino. Mostra sino all’11 dicembre

Scritto da Michela | 8 novembre, 2011

Prorogata all’11 dicembre, l’apertura della bella mostra sanmarinese

I Musei Vaticani hanno accettato di concedere quasi un mese di proroga per la bella mostra dei loro Capolavori allestita al Museo di Stato della Repubblica di San Marino.

La mostra, intitolata “L’uomo, il volto, il Mistero” aveva la chiusura prevista per il 6 novembre. Tale chiusura è invece posticipata all’11 dicembre. La proroga del periodo di apertura era stata richiesta dalle Autorità Sanmarinesi visto l’interesse che la mostra ha ottenuto, sia presso i residenti che i turisti ed in particolare per le scolaresche che hanno nella Repubblica del Titano una delle loro tradizionali mete.

…l’articolo continua »

“L’Uomo, il Volto, il Mistero” ai Musei Vaticani.

Scritto da Michela | 14 luglio, 2011

Una sequenza emozionante di opere per dare un volto all’uomo e al Mistero. E’ davvero originale questa mostra voluta dalla Repubblica di San Marino e proposta, non a caso, in contiguità con la visita del Papa alla Repubblica del Titano.

Sono opere sceltissime, provenienti tutte dai Musei Vaticani, che vogliono documentare come gli artisti, da quelli greci e romani ai contemporanei, abbiano rappresentato le fattezze dell’uomo e della donna, nella ricerca di evidenziare attraverso il volto anche l’animo che costituisce, insieme ai tratti somatici, l’identità di ciascuno.

Una identità già presente eppure costantemente ricercata dall’uomo di ogni tempo, nel suo bisogno esistenziale di essere “figlio” per potere a sua volta essere pienamente padre. Ricerca caratterizzata, nel ritratto, dall’imitazione di modelli – siano essi gli dei o gli eroi dell’età classica – fino ad un momento cruciale della storia, quello in cui il “modello” per eccellenza, si fa incontrabile: Cristo rivela, con il suo volto, il volto del Padre, il Dio creatore.
Da allora, il dramma dell’uomo, come è documentato anche dalle arti figurative, si attua nell’accettazione o nel rifiuto di questo riconoscimento.

La mostra, presieduta da Antonio Paolucci e curata dallo stesso insieme a Giovanni Gentili, attinge le sue opere da quasi tutti i Dipartimenti dei Musei Vaticani.

…l’articolo continua »

Grande mostra: SEMBIANZE La fotografia tra realtà e finzione | Museo San Francesco, San Marino 16 luglio – 2 ottobre 2011

Scritto da Michela | 10 giugno, 2011

La realtà e la sua metamorfosi bidimensionale sono l’oggetto di indagine di questa rassegna fotografica che, organizzata dalla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea della Repubblica di San Marino, si svolgerà presso il Museo San Francesco dal 16 luglio al 2 ottobre. Un appuntamento importante per mostrare uno dei temi cardine attorno al quale orbita tutta la fotografia, ma anche un’occasione preziosa per la presenza di uno studioso della materia come Italo Zannier che, insieme a Roberto Maggiori, cura questo evento.

Entrando nello specifico, il tema della collettiva è quello del medium fotografico inteso come strumento in bilico tra verità e finzione, un meccanismo ambiguo in cui riproduzione e rappresentazione si intrecciano a formare un legame difficilmente districabile. La rassegna coinvolge artisti che in maniera esemplare hanno affrontato questo tema – occasionalmente o più assiduamente – realizzando lavori che si sono rivelati emblematici. Cinquanta tra autori storicizzati, contemporanei e anonimi che hanno riflettuto e riflettono sulla traduzione bidimensionale della realtà messa in atto dalla fotografia, in un periodo che va dalla sua nascita fino ai giorni nostri.

…l’articolo continua »

Dal 12 al 17 luglio 2010 in Piazza Sant’Agata a San Marino al via il San Marino Etnofestival

Scritto da Michela | 9 luglio, 2010

Il San Marino Etnofestival, giunto quest’anno alla XIII edizione, rappresenta da anni una vera e propria vetrina di appuntamenti  impedibili per tutti gli amanti della “world music” di qualità: in programma sei concerti ad ingresso libero tutti in esclusiva, con la maggior parte dei gruppi per la prima volta nella nostra penisola. 

Si cominicai con il  primo appuntamento che è fissato per  lunedì 12 luglio 2010 con Ialma dalla Galizia, si prosegue martedì 13 luglio con Calambuco dalla Colombia, mercoledì 14 luglioMokoomba dallo Zimbawe, giovedì 15 luglio l‘Orchestra Arabe Andaluza de Fez dal Marocco, venerdì 16 luglio Oumou Sangare dalla Nigeria, per concludersi  sabato 17 luglio 2010 con il Septeto Santiaguero’s da Cuba. 

…l’articolo continua »