1° CONCORSO DI POESIA NAZIONALE “CAELUM”

Scritto da Michela | 25 agosto, 2014

Il concorso è organizzato con il patrocinio della Regione Toscana, dei Comuni di Signa, di Lastra a Signa e della Banca di Credito Cooperativo di Signa.

L’intento del concorso è quello di valorizzare i talenti in campo poetico del territorio italiano utilizzando la sinergia tra le due principali associazioni dei Comuni di Signa e di Lastra a Signa che per la prima volta si sono unite per promuovere un’iniziativa culturale di rilevanza nazionale.

…l’articolo continua »

Ad epea 2014 a Lucca le foto di Ghizzoni, Berruti e Brykczynski

Scritto da Michela | 21 agosto, 2014

L’European Photo Exibition Award epea02 segnala i 12 talenti europei della fotografia. Le loro opere saranno esposte dal prossimo 6 settembre al 5 ottobre a Lucca, presso la Fondazione Banca del Monte di Lucca, soggetto che con altre tre realtà europee ha dato vita all’importante riconoscimento.

La scelta dei protagonisti europei del 2014 è stata affidata a un pool di esperti nominati da ciascuna delle Fondazioni che hanno promosso epea. Si tratta di Rune Eraker (fotografo freelance, Oslo), Sérgio Mah (curatore e sociologo, Lisbona), Ingo Taubhorn (curatore presso la House of Photography / Deichtorhallen, Hamburg), mentre a rappresentare la Fondazione lucchese è stato anche questa volta Enrico Stefanelli, ideatore e direttore artistico del Photolux Festival.

Le scelte del curatore italiano hanno valorizzato due nuovi ma già collaudati talenti nazionali ed un giovane autore polacco. Gli italiani sono Simona Ghizzoni e Massimo Berruti. L’autore polacco, segnalato da Enrico Stefanelli, è Jan Brykczynski.

…l’articolo continua »

Palio di Pescia: iscrizioni aperte fino al 30 agosto per partecipare al concorso per la più bella dama del Medioevo e del Rinascimento

Scritto da Michela | 11 agosto, 2014

Per le associazioni e i gruppi storici provenienti dalla Toscana ma non solo, ci sarà tempo fino al 30 agosto per partecipare alla 15° edizione del concorso “La Bellezza e l’Eleganza della Donna nel Medioevo e nel Rinascimento” che si svolgerà sabato 6 settembre alle ore 21 in piazza Mazzini a Pescia (Pt).

Si tratta di uno degli eventi più apprezzati e attesi del Palio di Pescia arrivato alla 37° edizione. Una rievocazione storica che dal 1 al 7 settembre ricrea nella città dei fiori e di Pinocchio una vera e propria atmosfera medievale con i quattro rioni della città Ferraia, San Francesco, San Michele e Santa Maria, addobbati con vessilli e bandiere e poi ogni sera spettacoli di sbandieratori, musici, mangiatori di fuoco, cene propiziatorie con piatti cucinati secondo le ricette medievali.

La manifestazione di conclude domenica 7 settembre con l’imponente corteggio storico e la sfida all’ultima freccia degli arcieri dei quattro rioni in Piazza Mazzini che si contenderanno il Palio dipinto quest’anno dal pittore Riccardo Bremer. Il concorso delle dame in costume si svolge la sera della vigilia del Palio, sabato 6 settembre dalle ore 21 in Piazza Mazzini, e premia la dama con il costume più evocativo e fedele alla tradizione secondo due categorie Medioevo e Rinascimento. Ogni anno vi partecipano gruppi storici e associazioni provenienti da tutta Italia ma anche dalla Germania, mentre la dama di Pescia viene scelta tra uno dei quattro rioni della città, quest’anno tocca al rione Ferraia. …l’articolo continua »

Toscana gustosa: Fattoria Casalbosco pensa ai suoi ospiti gourmet con un pacchetto dedicato

Scritto da Michela | 5 agosto, 2014

Toscana è sinonimo di paesaggi unici, raffinata quiete, bellezze naturalistiche e storico-artistiche, tour fra vigneti e buon cibo: a comporre uno stile di vita che attira estimatori da tutto il mondo. Immerso nel verde della campagna pistoiese, il Borgo Antico della Fattoria Casalbosco è un affascinante borgo medievale nato nel 1300 trasformato in un complesso residenziale in stile rurale. Accoglie oggi i suoi ospiti in un’atmosfera di rustica eleganza ed è la sistemazione ideale per chi ama il relax in mezzo alla natura e dedica un pacchetto al lato più edonistico della regione: l’ottimo vino.

Il “Pacchetto enogastronomico in Toscana” di Fattoria Casalbosco è stato pensato per tutti i gourmet ma è adatto anche a chi voglia indulgere nei piaceri che la zona offre, godendo dei vini della cantina dell’Azienda e dell’incantevole paesaggio di vigneti e uliveti che circondano il borgo antico completamente ristrutturato.

…l’articolo continua »

Cenare all’aperto nel cuore di Firenze, il menu estivo dell’Osteria della Pagliazza all’Hotel Brunelleschi

Scritto da Michela | 21 luglio, 2014
L’Hotel Brunelleschi di Firenze, storico e prestigioso indirizzo in pieno centro a Firenze che fa parte degli EserciziStorici Fiorentini, è anche uno dei punti di riferimento gourmet della città, grazie al Ristorante Santa Elisabetta situato al primo piano della torre bizantina inglobata nell’albergo, la cui cucina è firmata dallo chef Simone Bertaccini. Ma non è l’unica opzione gastronomica dell’Hotel Brunelleschi: al pianterreno dell’albergo si trova la più informale “Osteria della Pagliazza”, con tavoli all’aperto nel dehors esterno sulla suggestiva piazzetta antistante l’albergo. È aperta tutti i giorni dalle dalle 12.30 alle 14.30 e dalle 19.30 alle 22.30 e propone un menu Menu toscano di piatti a base di ingredienti del territorio.

L’Hotel Brunelleschi ha due ristoranti. Oltre al gourmet Ristorante Santa Elisabetta, situato al primo piano della torre bizantina dell’hotel e curato dallo chef Simone Bertaccini, l’albergo dispone a pianterreno della più informale “Osteria della Pagliazza”, con tavoli all’aperto sulla suggestiva piazzetta Santa Elisabetta. 

Nella carta della Pagliazza, in tutte le sezioni spiccano prodotti tipici a km 0, presidi Slow Food o DOP, piatti tipici e suggestive integrazioni creative.

…l’articolo continua »

L’Hotel Brunelleschi di Firenze, meta di viaggiatori da tutto il mondo, presenta la sua offerta dedicata agli ospiti provenienti dai paesi del Medio Oriente

Scritto da Michela | 7 luglio, 2014

L’Hotel Brunelleschi propone un trattamento dedicato agli ospiti provenienti dai paesi del Medio Oriente che lo scelgono per le loro vacanze fiorentine. Accogliente e raffinato, l’albergo è un’istituzione cittadina ed è stato recentemente premiato da Travel and Leisure come uno dei 500 alberghi migliori al mondo e tra i top ten in Italia! Culla di un patrimonio culturale che vanta secoli di storia, il Bel Paese è in grado di attrarre famiglie, gruppi di amici e coppie in viaggio di nozze che decidono di concedersi alcuni giorni tra shopping di lusso e bellezze artistiche. Le principali destinazioni restano le grandi città, prima fra tutte Firenze nella quale i turisti arabi ricercano strutture caratterizzate da un alto livello di efficienza nei servizi e dalla disponibilità di grandi appartamenti capaci di accogliere famiglie numerose e personale di servizio.

Sempre più importante per il nostro Paese, la domanda turistica proveniente dal Medio Oriente mostra il profilo di un viaggiatore di livello culturale medio alto, orientato verso strutture alberghiere di lusso, che viaggia prevalentemente con ilnucleo familiare e, spesso, anche con personale di servizio. Ampie camere, possibilità di fare shopping e l’offerta diun’alimentazione in linea con i principi islamici sono fra i fattori più rilevanti per la scelta delle destinazioni di viaggio.

Claudio Catani, direttore dell’Hotel Brunelleschi, racconta: “Creare un’esperienza di viaggio unica per i nostri ospiti è una priorità e non può che essere un processo in continua evoluzione. Per questo motivo, in risposta al sempre maggiore afflusso di turisti provenienti dal Medio Oriente verso le città italiane ed in particolare verso Firenze, abbiamo ideato una formula che venga incontro alle loro specifiche esigenze e renda il soggiorno da noi indimenticabile.”

…l’articolo continua »

Una casa nella Maremma Toscana, fra spiagge e natura incontaminata, la Fattoria San Lorenzo

Scritto da Michela | 1 luglio, 2014

Un viaggio alla scoperta delle bellezze naturali della Maremma Toscana passa attraverso i panorami più vari: dai fertili pendii vulcanici del Monte Amiata, alle lunghe spiagge sabbiose di Punta Ala e Ansedonia, sino ai percorsi attraverso i Monti dell’Uccellina e le isole di Giannutri, del Giglio e Montecristo, tutta la regione offre al viaggiatore la possibilità di ammirare scorci affascinanti e dall’incomparabile bellezza. L’offerta Case Vacanza in Maremma, proposta dalla Fattoria San Lorenzo, in provincia di Grosseto, permette agli ospiti di godere del verde e dell’aria pura tipici della zona con tutti i comfort di un vero e proprio appartamento indipendente.

 

L’offerta Case vacanza in Maremma Toscana:

Alloggiando in una delle case della Fattoria per almeno 7 notti fino al 6 settembre 2014, la connessione internet Wifi ed un cestino spesa con tutto il necessario per un confortevole arrivo, sono compresi nel prezzo. Tutti gli appartamenti dispongono di living con angolo cottura, veranda privata attrezzata, riscaldamento ed aria condizionata, tv satellitare, dotazione di biancheria.

Gli appartamenti a scelta possono essere:

bilocale standard classic per due persone su un unico livello, piano terra, una camera doppia, bagno;

trilocale standard classic per 4 persone su due livelli, piano terra e piano primo, due camere doppie, due bagni; quadrilocale standard per 6 persone su due livelli, piano terra e primo piano, tre camere doppie, due bagni.

Per disponibilità e prezzi consultare il sito www.fattoriasanlorenzo.it.

…l’articolo continua »

Moses Levy: atmosfere estive a Viareggio

Scritto da Michela | 26 giugno, 2014

Sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana

con il Patrocinio
Ministero per i beni e le attività culturali e del turismo
Regione Toscana
Provincia di Lucca
Comune di Viareggio

Viareggio, Centro Matteucci per l’Arte Moderna
5 luglio – 19 ottobre 2014

Firenze, Fondazione Parchi Monumentali
Bardini e Peyron
30 ottobre-1 febbraio


Comunicato Stampa

La Fondazione Matteucci per l’Arte Moderna, in collaborazione con la Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron, presenta negli spazi espositivi di Viareggio, dal 5 luglio al 19 ottobre 2014, la mostra MOSES LEVY. LUCE MARINA. Una vicenda dell’arte italiana 1915-1935.
Un’eccezionale quanto ragionata selezione di opere degli anni 1915-‘35 punta a rievocare la Viareggio cosmopolitamagica e gaia di quel ventennio, eletta a luogo d’ispirazione, di passatempi e svaghi dall’elite culturale. Ed è in questo scenario, dove tutto è armonia, bellezza e “joie de vivre”, definito da D’Annunzio “il più bello dell’universo”, che la fervida fantasia di Moses Levy si alimenta, facendo rivivere sulla tela le sfumature del mare, il bianco candente degli ombrelloni, e i costumi variopinti delle bagnanti. Analogamente a un Picasso e a un Matisse in Costa Azzurra, egli fissa così la luce di quel mondo, cogliendone con rara percezione gli effetti nel cielo, nelle vele ondeggianti, negli aquiloni attraverso una straordinaria fantasmagoria di riverberi che finisce col farsi stile.

…l’articolo continua »

Dall’Hotel Brunelleschi una delle viste più belle del mondo

Scritto da Michela | 20 giugno, 2014

L’Hotel Brunelleschi gode di una vista panoramica di incomparabile bellezza. Lo sanno i suoi ospiti e lo decreta quest’anno la prestigiosa guida Condé Nast Johansens.

Da diverse camere dell’albergo e in particolare dalla suggestiva Pagliazza Tower Suite, l’affaccio è sulla cupola del Duomo o sul campanile di Giotto, sulla torre duecentesca dei Ghiberti o su quella di Palazzo Vecchio, per vivere una Firenze senza tempo…

Così descrive la guida Condé Nast Johansens:

http://www.johansens.com/inspiration/luxury-hotel-rooms-with-views

“…una vista del Duomo dal letto del vostro hotel è difficile da trovare. Entrate nell’Hotel Brunelleschi, situato in una torre circolare bizantina del VI secolo e in una chiesa medievale; molte delle sue lussuose camere e suites offrono una vista mozzafiato sulla famosissima cattedrale. Se volete la vista migliore prenotate la Pagliazza Tower Suite e ammirate una vista a 360 gradi sulle bellezze di Firenze”. 

Nel 2014 Hotel Brunelleschi è stato inoltre eletto uno dei 10 migliori alberghi d’Italia secondo Travel & Leisure, la rinomata rivista americana dedicata al mondo dei viaggi.

…l’articolo continua »

Dal 1 al 7 settembre il Palio di Pescia

Scritto da Michela | 16 giugno, 2014

Torna a Pescia (Pt), il Palio degli arcieri “Città di Pescia” arrivato alla 37 esima edizione. Una settimana di festeggiamenti che inizieranno lunedì 1 fino a domenica 7 settembre quando gli arcieri dei quattro rioni della città: Ferraia, San Francesco, San Michele e Santa Maria, si sfideranno all’ultima freccia in una gara avvincente nello splendido contesto di Piazza Mazzini.

Questa rievocazione storica medievale affonda le sue radici nel 1339 quando Pescia passò sotto il controllo fiorentino e presero il via le celebrazioni in onore di Santa Dorotea protettrice della città. Da allora furono organizzati per secoli feste popolari e giochi a cavallo fino al 1677, ripresi  nel 1978 ma, in considerazione dei tempi, alle aste e ai cavalli si preferì l’uso di archi e frecce anche se a gareggiare sono sempre i quattro storici rioni della città: Ferraia, San Francesco, San Michele e Santa Maria, menzionati negli statuti comunali fin dal 1340. …l’articolo continua »